Accesso ai servizi

DISABILI

Disabili

Nuovo modello di contrassegno di sosta per i cittadini con ridotte capacità di deambulazione.

Dal 15 settembre 2012 è in vigore il nuovo contrassegno di parcheggio per disabili "europeo" che consentirà anche ai cittadini italiani, dotati dei previsti requisiti, di poter usufruire in tutti i paesi dell'Unione Europea dei parcheggi e delle zone riservate a coloro che hanno ridotte capacità motorie.I requisiti per il rilascio del nuovo contrassegno, sono rimasti quelli già precedentemente previsti, ossia: capacità di deambulazione impedita o ridotta, certificata dall'Asl di residenza dopo specifico accertamento sanitario.

Il nuovo contrassegno, introdotto con DPR 151/2012 è di colore azzurro e reca sul retro la foto del titolare. Nel termine di 3 anni, tutti i contrassegni rilasciati dovranno essere sostituiti con i nuovi contrassegni, nel frattempo i vecchi contrassegni di colore arancione restano validi fino alla loro scadenza.

Il contrassegno viene rilasciato dall'Ufficio Polizia Municipale presentando domanda redatta su apposito modulo, alla quale andrà allegato il certificato medico rilasciato dall'Asl di residenza, nonché una fotografia formato tessera.

Per il rinnovo del contrassegno permanente (durata 5 anni) è sufficiente presentare la domanda e allegare il certificato del medico curante che attesta il persistere delle condizioni sanitarie che hanno dato luogo al rilascio;

Per il rinnovo del contrassegno a tempo determinato (meno di 5 anni) è d'obbligo la presentazione della certificazione dell'Asl allegata alla domanda di rinnovo.

Documenti allegati:

Ignora collegamenti di navigazione