Seguici su
Cerca

TARI

Servizio Attivo
Presupposto della TARI è il possesso o la detenzione a qualsiasi titolo di locali o di aree scoperte a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani. La mancata utilizzazione del servizio di gestione dei rifiuti urbani e assimilati o l’interruzione temporanea dello stesso non comportano esonero o riduzione del tributo. Quanto versato a titolo di TARI è destinato alla copertura dei costi relativi al servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, ad esclusione dei costi relativi ai rifiuti speciali al cui smaltimento provvedono a proprie spese i relativi produttori. 



A chi è rivolto

Ai possessori di immobili, siti in Portula, suscettibili di produrre rifiuti

Descrizione

Presupposto della TARI è il possesso o la detenzione a qualsiasi titolo di locali o di aree scoperte a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani. La mancata utilizzazione del servizio di gestione dei rifiuti urbani e assimilati o l’interruzione temporanea dello stesso non comportano esonero o riduzione del tributo. Quanto versato a titolo di TARI è destinato alla copertura dei costi relativi al servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, ad esclusione dei costi relativi ai rifiuti speciali al cui smaltimento provvedono a proprie spese i relativi produttori. 

Come fare

La denuncia di occupazione dei locali ed aree tassabili ai fini TARI deve essere presentata entro 90 giorni solari dalla data in cui sorge il possesso, l'occupazione o la detenzione a qualsiasi titolo dei locali o delle aree scoperte (art. 31 Regolamento TARI) , utilizzando il modulo sotto allegato. Specifica modulistica è altresì predisposta per la denuncia di variazione del numero degli occupanti.
L'obbligazione tributaria cessa il giorno in cui termina il possesso o la detenzione a condizione che il contribuente presenti la dichiarazione di cessata occupazione, utilizzando il relativo modulo, entro il 30 giugno dell'anno successivo. Se la dichiarazione è presentata in ritardo si presume che l'utenza sia cessata alla data della sua presentazione, salvo che l'utente dimostri con idonei elementi di prova la data dell'effettiva cessazione.
L'Ufficio Tributi resta a disposizione per qualsivoglia informazione o ausilio alla compilazione dei predetti moduli.

Cosa serve

I pagamenti devono essere effettuati utilizzando gli appositi avvisi trasmessi al contribuente in formato cartaceo o elettronico (modelli F24 o avvisi pagoPA). L'Ufficio Tributi resta a disposizione per la trasmissione a mezzo e-mail o il ritiro presso gli stessi uffici comunali della bollettazione non pervenuta o smarrita.
In caso di omesso o tardivo pagamento è possibile inoltre richiedere ogni informazione utile al fine della regolarizzazione della propria posizione tributaria. 
Qualora il contribuente fosse interessato alla ricezione delle comunicazioni tributarie e delle bollette a mezzo e-mail, può presentare specifica istanza riportante nominativo, codice fiscale ed indirizzo di posta elettronica all'Ufficio Tributi (trib.portula@ptb.provincia.biella.it).
Nella home page del Comune di Portula, alla sezione notizie, viene altresì data evidenza periodica delle comunicazioni trasmesse massivamente nonchè delle scadenze le quali, per a ciascuna annualità, sono riporate in calce alla delibera di approvazione delle tariffe e sono consultabili nella sezione sottostante relativa ai documenti allegati.
In calce alla summenzionata delibera è altresì riportata  la  determinazione del calcolo della tariffa con riferimento alla quota fissa ed alla quota variabile.
Qualora il contribuente ravvisasse errori nella bollettazione o il mutamento dello stato di fatto ai fini della configurazione dell'importo dovuto, è tenuto a segnalarlo tempestivamente al Comune.

Cosa si ottiene

TARI

Tempi e scadenze

Le scadenze vengono deliberate in osservanza della vigente normativa.

Accedi al servizio

Il servizio è disponibile nella sede dell'ufficio

Riferimenti Normativi Locali

La disciplina regolamentare è consultabile in allegato alla voce Regolamento TARI. Ivi sono altresì riportate le condizioni per la fruizione della riduzione della tassa per le utenze domestiche con disagio socio-economico (art. 20)

Condizioni di servizio

Si vedano allegati

Documenti allegati

Regolamento TARI (224,29 KB)
Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 35 del 22.12.2022
Carta della qualità del servizio (254,98 KB)
Carta della qualità del servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani

Contatti

Collegamenti

Argomenti:Pagina aggiornata il 30/05/2024


Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri